Quando si parla di puntatrice, si fa riferimento a una saldatrice a punti che permette di collegare parti in metallo. Vediamo alcuni consigli utili su come utilizzarla al meglio.

Fare pratica

Per poterla usare bene nel modo corretto, è necessario fare un po’ di pratica. D’altronde, non è un caso che si dica che la pratica renda prefetti. In particolare, quando si lavora su parti in metallo molto sottili e leggere, è meglio fare un paio di prove prima. Infatti, se non si setta bene lo strumento, è molto comune fare dei grandi fori nella lamiera. Gli strumenti come le puntatrici sono molto delicati e sensibili perciò una piccola differenza nella potenza, può esser incisiva sul risultato finale del lavoro.

Regolare la potenza

Imparare a regolare la potenza in base al materiale che si usa è un passo chiave del saper saldare. Infatti, quando si parla di parti in metallo, lo si fa in maniera generica senza precisare però che lavorare su ferro, acciaio inox, alluminio etc. Non è mai la stessa cosa. Inoltre, anche quando si tratta dello stesso materiale, lo spessore rappresenta una variabile molto importante. Se il materiale è sottile, la potenza va abbassata. Di contro, se lo spessore è maggiore, la potenza va aumentata. Meglio regolarla per piccoli passi, facendo sempre delle prove.

Se la pressione è eccessiva, si formano i fori. Al contrario, quando è insufficiente, il metallo non si scioglie bene e il cordolo di saldatura risulta interrotto. A volte il metallo si svolge, mentre a volte non perciò non c’è una giunzione omogenea. Non è solamente un problema di natura estetica, ma soprattutto funzionale. Infatti, una saldatura realizzata in questo modo non regge bene e quindi le due parti in metallo non restarono unite molto a lungo.

Studiare la giusta posizione

Quando si parla di posizione durante la saldatura, si fa riferimento sia a quella delle parti in metallo sia a quella dell’operatore. La saldatura va fatta sempre dall’alto verso il basso. Inoltre, le parti da unire vanno fissate emesse in posizione in modo saldo, magari usando dei morsetti.

Di Grey