Negli ultimi anni è sicuramente aumentato il settore dell’usato motivo per cui si parla di fenomeno second hand economy. Sono infatti sempre di più le persone che decidono di affidarsi all’usato per reperire ogni sorta di bene tra cui mobili, indumenti, accessori e complementi d’arredo.

Sono davvero molte le ragioni per cui si osserva questa crescita del mercato dell’usato e stiamo per andare a vederle più da vicino.

Risparmio economico

Anzitutto, dare una seconda vita a prodotti magari provenienti da sgomberi a Roma permette di risparmiare. Alcune persone sono davvero molto abili e riescono a fare degli affari d’oro tra siti online, app per smartphone e soprattutto mercatini rionali.

Rispetto al nuovo, l’usato costa decisamente di meno motivo per cui va per la maggiore anche per prodotti che si usano limitatamente nel tempo tipo quelli per la prima infanzia.

Sostenibilità ambientale

Nel momento in cui si analizzano più da vicino le ragioni per cui la second hand economy cresce e, bisogna spendere qualche parola in più anche rispetto alla sostenibilità ambientale.

Diverse hanno avvicina ai usati perché sono più sostenibili rispetto a quelli nuovi. In un periodo storico particolarmente caratterizzato da consumismo, rappresenta una scelta sostenibile scegliere oggetti di seconda mano al posto di quelle nuove realizzate utilizzando risorse limitate e producendo inquinamento. Inoltre, si allunga la vita utile degli oggetti usati riducendo la loro impronta ecologica.

Uno stile unico

Infine, i prodotti usati sono preferibili per tutte quelle persone che sono alla ricerca di uno stile unico e inconfondibile.

Invece di far ricorso a prodotti dei grandi brand, che si tratti di abbigliamento o di arredo, si può realizzare uno stile unico semplicemente preferendo il second hand. Nei mercati dell’usato, online o sulle app diventa più facile scovare delle vere picche improbabile da mixare naturalmente con elementi più moderni.

È sicuramente più divertente procedere con questa modalità piuttosto che fare come già tutti gli altri fanno. Fare shopping online di second hand e girare per i mercatini diventa addirittura un hobby al giorno d’oggi.

Di Grey